MIGLIORAMENTO SISMICO DI UN PALAZZO STORICO

 

 

Progettista e D.L. architettonico: geom. Francesco Pergolesi
Progettista e D.L. strutturale: ing. Filippo Verna

L’intervento ha riguardato la ristrutturazione totale di un palazzo del ‘700 ubicato nel centro storico di Fano, mediante la demolizione di tutti i solai e della copertura, la ridistribuzione degli spazi interni, il rinnovo di tutti gli impianti e delle finiture.

Sotto il profilo strutturale, il progetto ha previsto il miglioramento sismico del fabbricato attraverso la ricostruzione dei solai in legno con soletta in calcestruzzo collaborante e connettori metallici, l’inserimento di cordoli e catene, la cerchiatura delle aperture con profilati in acciaio e il consolidamento delle murature degradate.

La progettazione strutturale è stata basata sullo studio del comportamento sismico dell’intero edificio, attraverso l’ausilio dei più aggiornati software agli elementi finiti.

Grande attenzione è stata riservata alla salvaguardia dell’aspetto storico del fabbricato. Tutti i solai e la copertura sono stati ricostruiti con doppia orditura in legno e pianelle originali di recupero, mantenendo completamene nascosti gli elementi metallici con funzione antisismica.

 

IL PROGETTO STRUTTURALE

 

IL CANTIERE

 

OPERE ULTIMATE